http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

lunedì 13 febbraio 2012

baccalà alla cappuccina




una delle ricette tramandate dai conventi dei frati cappuccini
da MANGIAR FRIULANO, di Giuseppina Perusini Antonini

baccalà salato, rammolito per almeno 36 ore, o sotto un filino di acqua corrente, oppure lasciandolo a bagno e cambiando l'acqua più volte.
tagliare il baccalà a pezzi abbastanza grandi e metterli a cuocere in un tegame stretto, in modo che i pezzi rimangano stretti tra di loro e in piedi.
coprire a filo d'acqua, aggiungendo pezzi di sedano, un pò di sale, pepe, e due foglie d'alloro. cucinare molto lentamente, a fiamma bassissima, per 2 ore.
in un tegamino a parte, soffriggere piano, cipolla tritata, prezzemolo tritato, olio extravergine, burro. versare nel tegame del baccalà per completare la cottura.

* ci sta molto bene un purè di patate.



Nessun commento:

Posta un commento

crostini stracchino e salsiccia

ricetta toscana molto utilizzata nelle occasioni conviviali.  davvero appetitosa. comoda nei buffet. ingredienti: ...