http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

domenica 12 febbraio 2012

gattò



Ricetta "di recupero" per quando il frigo è desolatamente vuoto.
poco lavoro e abbastanza gustosa. spesa minima.

Patate (farinose, da purè) 1 e mezzo a testa
Latte, burro
Formaggio parmigiano reggiano
1 uovo
Sale, pepe, noce moscata
Prosciutto cotto
Mozzarella vaccina (tagliata a pezzi e lasciata scolare in un colino)

Pulire le patate, tagliarle a pezzi e cuocerle al vapore. Passarle al passapatate e lasciarle raffreddare in una ciotola.
Quando sono fredde, aggiungere sale pepe e noce moscata, un uovo in tutto, una grattugiata di parmigiano, e latte freddo fino a raggiungere una consistenza soda ma non troppo.
Si può fare in tre modi:
1)      Imburrare uno stampo e rivestirlo di pan grattato.
Fare un piccolo strato di patate sul fondo, stendere un po’ di prosciutto cotto e qualche fettina di mozzarella. Coprire con altre patate e continuare a strati, terminare con le patate, aggiungendo qualche fiocchetto di burro.
2)      Fare uno strato solo ma molto sottile
 3)      Ancora meglio utilizzando gli stampini singoli, in questo caso non è necessario imburrare.
Stendere il prosciutto cotto a rivestire lo stampino, mettere un po’ di patate, un po’ di mozzarella, chiudere con le patate.
Appiattire bene la superficie e infornare a 180° per circa mezz’ora.

·         Il contorno sono stupendi spinaci novelli di Camaiore (LU), tirati semplicemente in padella con l’acqua scolata del lavaggio, aglio fresco, peperoncino, sale, olio extravergine di oliva.

Nessun commento:

Posta un commento

crostini stracchino e salsiccia

ricetta toscana molto utilizzata nelle occasioni conviviali.  davvero appetitosa. comoda nei buffet. ingredienti: ...