http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

http://aglioeprezzemolo.blogspot.com

mercoledì 29 febbraio 2012

hamburger a modo mio





la parola hamburger deriva dal termine inglese Hamburg steak, bistecca di Amburgo, e deriva il suo nome dall'omonima città tedesca.

serve carne di manzo di ottima qualità, sgrassata e macinata. io uso il controfiletto. la quantità dipende da come lo si vuole grosso. quelli della foto sono da 2,5 hg l'uno.

mettere la carne sopra un foglio di carta assorbente in una terrina ad asciugare.
tritare finemente:
1 cipollotto bianco, mezzo aglio, molto prezzemolo, pepe nero, basilico, timo, maggiorana.
aggiungere sale, qualche goccia di limone e un pò di olio e amalgamare.
versare le erbe tritate poco alla volta sulla carne e amalgamare con le mani fino a ottenere la giusta consistenza.
creare delle palle, appoggiarle su un piano e premere fino ad appiattirle, cercando di mantenere la forma rotonda.
appoggiare sulla griglia rovente, e non toccare finchè non si è formata la crosta, per non romperli. da questo momento, girare spesso. serve almeno 1/4 d'ora di cottura.
servire con le salse desiderate. le più indicate sono la salsa tartara e il ketchup.

Nessun commento:

Posta un commento

crostini stracchino e salsiccia

ricetta toscana molto utilizzata nelle occasioni conviviali.  davvero appetitosa. comoda nei buffet. ingredienti: ...